Home » Proposte » Incontri » Una Pastorale Universitaria in cammino

A piccoli passi, la Pastorale universitaria cammina: così si può sintetizzare il lavoro 2016.

Lavoro che si mostra in questi giorni con  due importanti fatti:

  • La S. Messa di “Natale” celebrata martedì 13 dicembre in Sant’Abbondio, sede della Cappellania universitaria Sant’Abbondio, presieduta dal cappellano e responsabile del Servizio di pastorale universitaria, don Andrea Messaggi, con la presenza del rettore vicario dell’Insubria, Giuseppe Colangelo, di vari docenti e degli studenti universitari.

Nell’omelia, don Andrea, richiamando le parole del Padre Vescovo Oscar durante la S. Messa da lui presieduta in Basilica il 4 dicembre, ha ricordato il legame consolidato tra la Basilica e il chiostro, tra la cappellania universitaria, espressione della sollecitudine e dell’attenzione della Chiesa diocesana al mondo dell’università e l’Università stessa. E Il patrimonio storico artistico della Basilica è segno eminente del rapporto fede-cultura del nostro territorio.

Al termine della celebrazione, i partecipanti si sono scambiati gli auguri natalizi nei locali dell’erigendo Centro pastorale universitario “Edith Stein”, mangiando insieme una fetta di panettone e condividendo con le associazioni studentesche Tigre Bianca e Rusalka e la Cooperativa Sociale FIDEServizi ONLUS anche una Cerimonia del the nella cultura cinese e russa.

  • L’approssimarsi del termine della sistemazione negli spazi della cosiddetta “manica lunga” di Sant’Abbondio, del Centro Pastorale universitario “Edith Stein”.

Nel Centro Pastorale, trovano spazio, fisicamente al piano terra una grande ed attrezzata sala studio polivalente, una sala “Accoglienza” per studenti e pellegrini, servizi igienici adeguati e al piano primo l’appartamento del Rettore-cappellano della basilica e della cappellania universitaria.

Tutto questo al servizio, come segno evidente della sollecitudine della Chiesa di Como al mondo universitario, degli studenti e dei docenti e del personale amministrativo dell’Università che vive in Como. Un  luogo per incontrarsi, conoscersi, stimarsi.  A partire da ciò che caratterizza l’università, la passione per la realtà tutto attraverso lo studio.

Il termine dei lavori, previsto per dopo le feste natalizie, sarà segnato dalla visita e benedizione di vescovo Oscar. E di questo ne daremo notizia.

L’equipe diocesana di Pastorale universitaria